Bergamo

Cosa stai cercando ?

Cinema (11)
Disco locali (8)
Birrerie pub (27)
Palestre fitness (10)
Musei (19)
Parchi (2)
Hotel (49)
Pensioni (1)
Appartamenti (4)
Bed breakfast (6)
Campeggi (2)
Agriturismi (1)
Pizzerie (78)
Ristoranti (20)
Poste (20)
Banche (124)
Service (6)


Informazioni turistiche

Bergamo è una delle più belle città lombarde, che offre due punti di vista diversi. Bergamo Alta è la parte antica custodita tra le mura, ricca di bellissimi ristoranti, locali e palazzi rinascimentali dove potrete anche pernottare; potete arrivarci tramite funivia che vi farà ammirare il panorama del centro di Bergamo dall'alto. La città moderna ai suoi piedi è ricca invece di palazzi più recenti e molti negozi.
Bergamo è una città tra le colline in Lombardia, è il capoluogo della provincia di Bergamo, ha approssimativamente una popolazione di 120000 abitanti è il comune più grande della provincia di Bergamo. Inserito in un territorio per lo più collinare, il paese di Bergamo si trova a una altitudine di 249 m sul livello del mare. Bergamo è in linea di massima un comune redisenziale, per i turisti che visitano Bergamo ci sono acune possibilità di alloggio tra cui decine di hotel, bed-e-breakfast, appartamenti, pensioni.


Bergamo e Dintorni

NW

Valbrembo 4.0Km
Paladina 5.0Km

N

Ponteranica 4.0Km
Sorisole 4.3Km

NE

Torre Boldone 2.9Km

W

Mozzo 3.3Km
Curno 3.6Km

E

Gorle 2.4Km

SW

Lallio 4.1Km
Treviolo 4.1Km

S

Azzano 4.5Km
Stezzano 5.4Km

SE

Orio al Serio 2.8Km
Seriate 3.4Km


Frazioni e Località

Ideale per gli amanti di

Città Storiche

Frazioni e Località di Bergamo


Astino, Boccaleone, Borgo Palazzo, Campagnola, Celadina, Colognola, Fontana, Grumello del Piano, Longuelo, Loreto, Monterosso, Redona, San Vigilio, Valtesse, vicino borgo S. Caterina, vicino v. Pignolo, vicino v. S. Alessandro, vicino via Borgo Palazzo, vicino via Porta Dipinta, vicino via S. Bernardino, Villaggio degli Sposi,



Ultime Recensioni su Bergamo

Casa Natale Di Gaetano Donizetti (recensione del 16-09-13 )
Musei a Bergamo > Come vivevano i Bergamaschi nell'Ottocento
La Casa natale di Donizetti si trova in un edificio di Borgo Canale, in Città Alta. Nei secoli scorsi in Borgo Canale si trovavano le case della famiglie povere di Bergamo che lavoravano nelle case dei ricchi borghesi cittadini, e la casa di Donizetti non è da meno: uno scantinato freddo, umido e poco illuminato. Anche se l'edificio in cui il compositore è realmente vissuto è quello adiacente all'attuale casa-museo, non è difficile immaginare le condizioni in cui lui e tanti Bergamaschi vivevano nell'Ottocento. Assolutamente da vedere!

Chiesa Di San Bartolomeo (recensione del 16-09-13 )
Musei a Bergamo > Contiene la più grande pala d'altare di Lorenzo Lotto
La Chiesa dei Santi Bartolomeo e Stefano si trova in Città Bassa, poco distante dal Teatro Donizetti. E' una chiesa in stile barocco, con interni riccamente decorati e dipinti, e qui si trova anche la più grande pala d'altare di Lorenzo Lotto, la pala "Martinengo". All'interno è inoltre visibile un coro in legno intarsiato realizzato nel '500 da uno dei frati domenicani che viveva nel convento adiacente alla chiesa.

Museo Donizettiano (recensione del 12-09-13 )
Musei a Bergamo > Un museo dedicato ad un grande compositore!
Il museo Donizettiano è un museo dedicato alla vita di Gaetano Donizetti, famoso compositore nato e cresciuto a Bergamo. E' stato realizzato grazie all'impegno della famiglia Scotti che ha accudito Donizetti durante la sua malattia e ha conservato i documenti, i cimeli e addirittura gli strumenti musicali a lui appartenuti. E' sicuramente un museo unico nel suo genere che, unitamente alla casa natale di Donizetti in Borgo Canale (sempre in Bergamo Alta), merita di essere visitato per ripercorrere la vita di un grande compositore e capire la sua musica fino in fondo.

Museo Civico Archeologico (recensione del 12-09-13 )
Musei a Bergamo > La storia di Bergamo, dalla preistoria al periodo Longobardo
Il museo Archeologico di Bergamo si trova all'interno della Cittadella, in Città Alta. (La cartina riportata sopra indica una posizione errata!) Nel museo sono raccolti reperti e cimeli della storia di Bergamo, dalle sue origini fino al periodo Longobardo. E' un museo molto interessante per chi vuole scoprire come è nata la città e come si è sviluppata nei secoli fino all'alto Medioevo. Se poi volete continuare il vostro percorso alla scoperta della storia di Bergamo, non perdetevi il Museo dell'età Veneta nel Palazzo del Podestà e il museo del Risorgimento alla Rocca!

Galleria D'arte Moderna e Contemporanea (recensione del 12-09-13 )
Musei a Bergamo > Assolutamente da vedere
La Galleria d'Arte moderna e Contemporanea si trova in Città Bassa ed è il polo delle nuovi arti in città. Propone una collezione permanente, ad ingresso gratuito, realizzata grazie alle donazioni di isittuzioni, collezionisti ed artisti, e ogni anno organizza mostre personali e tematiche (queste invece a pagamento) degne dei musei d'arte contemporanea internazionali. Assolutamente da vedere!

Torre Del Gombito (recensione del 12-09-13 )
Musei a Bergamo > Una vista splendida sulla città!
La Torre del Gombito è una delle torri medioevali della città. E' stata costruita dalla famiglia Del Zoppo sul crocevia romano di Città Alta e voleva mostrare con la sua altezza tutta l'importanza della famiglia rispetto alle altre. E' alta 52 metri e ancora oggi è possibile salire fino in cima, per dominare, anche solo con lo sguardo, tutta Bergamo, sia Bassa che Alta, e i paesi vicini.

Museo Diocesano A. Bernareggi (recensione del 12-09-13 )
Musei a Bergamo > Il museo d'arte sacra di Bergamo
Il museo Bernareggi si trova in via Pignolo, in uno dei palazzi rinascimentali che caratterizzano questa storica via di Bergamo. E' un museo interamente dedicato all'arte sacra e raccoglie opere pittoriche, sculture e ornamenti realizzati da importanti artisti Bergamaschi e non. Un museo sicuramente da vedere per capire a fondo la spiritualità dei Bergamaschi che hanno realizzato e commissionato queste opere!

Orto Botanico Lorenzo Rota (recensione del 06-09-13 )
Musei a Bergamo > Un giardino magnifico nel cuore di Città Alta!
L'orto botanico di Bergamo si trova in Città Alta, vicino a Colle Aperto ed è un giardino magnifico, che contiene circa 1200 specie di piante e fiori diversi fra loro, alcune esotiche ed altre locali, sapientemente raccolte in un ambiente armonioso. La visita al giardino è gratuita e spesso vengono organizzati laboratori e attività, soprattutto dedicate ai bambini, per imparare a riconoscere e rispettare la flora che ci circonda! Un giardino davvero stupendo che regala esperienze uniche alla scoperta della natura!

Museo Civico Di Scienze Naturali (recensione del 03-09-13 )
Musei a Bergamo > Un museo davvero istruttivo!
Il museo di Scienze Naturali Enrico Caffi si trova in Città Alta, all'interno della Cittadella medioevale. È un museo gratuito che ripercorre l'evoluzione degli esseri viventi ponendo particolare attenzione alla flora e alla fauna che si sono sviluppate a Bergamo e nel suo territorio. All'ingresso si trova una ricostruzione di un Mammut veramente suggestiva, e nelle stanze del museo si possono vedere fossili e esemplari imbalsamati di animali e di piante essiccate di ogni tipo. Il Museo è adatto anche ai bambini e offre laboratori dove i più piccoli possono imparare divertendosi. Se siete a Bergamo anche solo per un paio di giorni consiglio vivamente di visitarlo!

Basilica Di Santa Maria Maggiore (recensione del 21-08-13 )
Musei a Bergamo > Due bellezze in una!
La particolarità della Basilica di Santa Maria Maggiore sta nel suo stile: le facciate esterne, infatti, sono in stile romanico, piuttosto sobrie, mentre l'interno è riccamente decorato in stile barocco. Se siete a Bergamo non potete di certo andarvene senza aver fatto una foto con i leoni che stanno agli ingressi della Basilica (rossi vicino al portone settentrinale e bianchi vicino a quello meridionale), ma soprattutto senza aver visto gli splendidi arazzi presenti all'interno che raccontano storie della Bibbia e la vita di Maria. Se visitate l'interno, poi, non perdetevi l'organo di inizio Novecento a trasmissione elettrica e il monumento a Gaetano Donizetti, il noto compositore nato e cresciuto proprio a Bergamo.